TERZA PUNTATA

 

CAPITAN HARLOCK.

Cupo, silenzioso, con una lunga cicatrice che gli taglia il viso ed una benda sull’occhio destro; un lungo mantello volteggia intorno a lui; sul suo fianco sinistro pende una spada e sul destro una pistola, una “cosmic gun”. Stiamo parlando del più incredibile dei pirati, che non vaga per gli oceani normali, ma nel cosmo. E’ Capitan Harlock. A bordo della sua “Arcadia” ci guida attraverso mille avventure lungo i confini del cosmo.

CHOBIN

Nonostante il suo aspetto così buffo, Chobin è il principe stellare di un lontano pianeta, che si è recato sulla terra con la speranza di salvare sua madre rapita da Brunga, un alieno malvagio. L’unica arma utilizzata dal principe stellare è un braccialetto a forma di stella chiamato appunto “goccia di stella”, dotato di particolari poteri, che riesce a metterlo in comunicazione con sua madre e a difenderlo nelle situazioni più complicate. Attraverso diverse avventure, Chobin maturerà una serie di esperienze che lo porteranno a diventare un bellissimo principe stellere, dotato di due splendide ali.

CHIPS

CHiPs è un telefilm statunitense andato in onda tra il 1977 e il 1983 sulla rete televisiva NBC. In Italia viene spesso riproposto da diverse emittenti. Il telefilm racconta le avventure di due Chippies a Los Angeles. I due agenti, che vestono caratteristiche uniformi color kaki e montano due motociclette Kawasaki 900 Police nelle prime serie e poi Kawasaki 1000 Police, sono interpretati da Erik Estrada (agente “Frank”) e Larry Wilcox (agente Jonathan A. Baker).

SUPERFLASH

Nell’autunno 1982 Mike Bongiorno, lanciò il quiz “Superflash”. Per la sigla finale, il presentatore suggerì a Baldan Bembo il tema dell’amicizia, trovandolo peraltro molto ben disposto. Il filmato che accompagnava la sigla, girato a Cervinia, vedeva Bongiorno attorniato da svariati amici – tra i quali, a fianco di Baldan Bembo e Caterina Caselli, si potevano riconoscere Marco Columbro e Fabrizia Carminati. A primavera venne finalmente rivelato che ad unirsi all’autore e a Caterina Caselli erano stati Gigliola Cinquetti, Pupo, Giuni Russo e Ornella Vanoni.

LUNEDIFILM

Il lunedì in casa rai uno era dedicato alla messa in onda di un film e questo era preceduto da una sigla che per tantissimi anni è restata in onda inalterata. La musica è stata composta dagli Stadio e solo da pochi anni è cambiata la grafica molto più moderna ma forse meno romantica, mentre la base musicale è rimasta inalterata.

MOONLIGHT SHADOW

Michael Gordon Oldfield  è un musicista e compositore, caratterizzato da uno stile che unisce folk, rock, musica etnica e musica classica.I primi anni ’80 vedono la transizione della musica di Oldfield verso un pop decisamente più fedele al mainstream, con tracce strumentali più brevi e cover. Di questo periodo è Moonlight Shadow, formidabile hit del 1983, con Maggie Reilly: il brano ha tra i suoi temi ispiratori la morte di John Lennon. Si tratta probabilmente del maggiore successo commerciale di Oldfield: a riprova di ciò, il fatto che esso sia stato ripreso da molti altri artisti.

TERZA PUNTATAultima modifica: 2008-01-31T22:00:00+00:00da ottantanostalgi
Reposta per primo quest’articolo