QUINDICESIMA PUNTATA

SIGLA FESTIVAL 1988
NEL BLU DIPINTO DI BLU

Il trentottesimo festival della canzone italiana si tenne a Sanremo dal 24 febbraio al 27 febbraio 1988. Vince perdere líamore di Massimo Ranieri. Presenta Miguel Bosè e Gabriella Carlucci e Carlo Massarini al Palarock – Kay Sandvick, Lara Saint Paul e Memo Remigi (al Casinò).

L’ITALIANO

Salvatore Cutugno detto Toto ha partecipato, da solista, in coppia o insieme a un gruppo, a 14 edizioni del Festival di San Remo vincendolo una volta (1980), giungendo sei volte secondo e una volta terzo. Nel 1981 partecipa al Festival di San Remo 1983 con la sua canzone più famosa, L’italiano che vince la votazione popolare del Totip ma alla fine si classifica al quinto posto.

LA PAPPA NON MI VA

Rockfeller è un pupazzo animato dal ventriloquo Josè Luis Moreno raffigurante un corvo antropomorfo in frac (caricatura probabilmente del celebre miliardario statunitense). Nei dischi Cinevox sono incise alcune delle sue più famose canzoni (utilizzate anche come sigle di testa per Domenica In e cantate anche all’interno di trasmissioni quali Fantastico o Serata d’onore) come Rockfeller, La pappa non mi va, Ninna nanna Rockfeller, Il corvo Kra Kra Krai e molte altre.


SARA’ PERCHE’ TI AMO

Sarà perchè ti amo è tratto dall’album “E penso a te”, il primo long-playing pubblicato dalla band come trio (il secondo per l’etichetta Baby Records). E’ forse la loro canzone più conosciuta, scritta da Pupo e presentata al Festival di Sanremo nel 1981, dove si classificò quinta. La popolarità di questo pezzo superò ogni aspettativa: divenne il singolo italiano più venduto dell’anno in Italia. La canzone consacrò il gruppo a livello internazionale.

BAMBINI

L’ esordio musicale di Paola Turci è datato 1986 anno in cui partecipa al Festival di Sanremo con il brano L’uomo di ieri, che riceve il Premio della Critica che poi vincerà anche nei tre anni successivi: nel 1987 con Primo Tango, nel 1988 con Sarà bellissima e nel 1989 con Bambini, brano che la confermerà nel panorama musicale italiano e che le farà ottenere un primo posto nella sezione emergenti del 39° Festival di Sanremo.

VADO AL MASSIMO

Con vado al massimo Vasco Rossi aveva partecipato al Festival di Sanremo del 1982 classificandosi al 25° posto (ultimo). La canzone Vado al massimo è uno sberleffo per tutta la stampa che l’aveva giudicato uno scoppiato, incapace di continuare e un drogato. Vasco, al momento della scrittura, pensava al padre, alle sensazioni che aveva provato dopo la sua morte, ma poi, per pudore, ha iniziato a raccontare l’amore per una donna ormai finito.

QUINDICESIMA PUNTATAultima modifica: 2009-02-01T19:01:00+00:00da ottantanostalgi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento